La vacanza Im-perfetta e senz@ filtri

E’ stata una vacanza perfetta ?

Assolutamente No! E’ stata una vacanza imperfetta in cui hanno dimorato – sguazzando fra i nostri iniziali e più che utopistici progetti – momenti di infelicità, imprevisti e litigi..

Per quest’anno il piano vacanze era (sulla carta) una perfetta combo fra mare, città d’arte e relax, il che si è tramutato nella realtà in una corsa ad ostacoli resa ancor meno tollerabile dal caldo umido ed afoso dell’estate.

Tre figli, tre diverse età: infanzia, preadolescenza e piena adolescenza. Mi sono trovata circa un milione di volte a dover gestire simultaneamente esigenze diverse opposte.

Ma cosa ci rende una famiglia? Rispondiamo in coro: la capacità di rimettere insieme gli umori, ricreare un centro, tornare a ridere di ciò che sino al giorno prima era motivo di frattura. Incredibile a dirsi ma ci siamo riusciti. Sono nate così le più potenti risate di questa lunga vacanza, i tormentoni, le canzoni inventate, gli sguardi d’intesa.

I miei figli si sono divertiti, annoiati, sporcati, stancati. Mi hanno amata, ma a tratti anche stremata.

Eppure fra pinete, grotte, spiagge, albe e nuove città sentiamo il peso di questo bagaglio fatto di ricordi solo nostri, di libri (tanti) letti ad ogni ora del giorno, di carezze di nonne e zii, di parole, di prime pene d’amore da arginare senza istruzioni.

Ed è un peso incredibilmente dolce da portare addosso ora, ora che annego nei profili Instagram di amici, conoscenti e vip e nelle loro vacanze dai filtri blu oceano – nella sabbia dorata, nei vestiti perfettamente stirati, nei sorrisi tesi su visi lisci e riposati che io neppure a quindici anni – e ripenso invece a quanto è stato faticoso per me ‘’unire’’ i giorni affinché il successivo non portasse addosso mai lo strascico del precedente; e ci penso mentre riguardo le foto off (quelle bruttine o fuori fuoco) trovandole le sole ad avere una voce.

Click. Le pubblico! Proprio quelle.

 Si sentono? Ridono scomposte, dormono sciatte , giocano rumorosamente, ridono ancora.

Parlano dei veri noi.

#Fuori fuoco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: